LUCE, ARCHITETTURA E PAESAGGIO

La Luce e i Beni Culturali

in collaborazione con L’Accademia della Luce e con il patrocinio di AIDI delegazione Sardegna (Associazione Italiana di illuminazione)

WORKSHOP  DI ILLUMINOTECNICA ARCHITETTURALE


Diretto da:

Salvatore Mancinelli (già Responsabile del settore Illuminotecnica del Teatro Alla Scala di Milano )

Ing. Alessio Salis ( AIDI Sardegna – Associazione italiana di illuminazione )

2/3 AGOSTO 2010

Orario:

mattina: 09:30 – 13:00

pomeriggio: 15:30 – 19:00


Costo: euro 200.00 + IVA comprensivi di assicurazione e tessera associativa del Teatro del Segno


Numero allievi: 15

scarica scheda iscrizione

note sul laboratorio

La Luce, oltre ad essere una forma di energia e di materia, è un valore culturale con svariate possibilità di applicazione ai modi di essere dell’uomo.

Essa è comunicazione, in qualche modo linguaggio e dunque, in quanto tale diventa rivelazione dell’essere.

Per questo “fare Luce” significa creare una realtà nuova con capacità di trasmettere i valori dell’emozione e dell’espressione.

Esiste una dimensione culturale della Luce che è stata per troppo tempo ignorata.
L’ Accademia della Luce è una associazione culturale no profit, un’idea e un progetto, del tutto nuovo per l’Italia, che nasce con lo scopo di promuovere e diffondere la “cultura della Luce”, in tutti i suoi campi di applicazione proponendo seminari di studio e corsi di formazione.

IL CORSO

Quando si pensa ad uno spazio in cui vivere, ci si immagina anche la sua luce, quella luce che lo caratterizza e lo rende comunicabile, il progetto dell’illuminazione non ha solo la finalità di garantire che la visione avvenga in modo efficiente e confortevole, nel rispetto dei principi ergonomici, ma deve anche soddisfare le esigenze emozionali e cognitive che sono alla base della percezione e della comunicazione visiva.

Questi due principali obbiettivi, la visione ergonomica e la comunicazione visiva, sono alla base degli incontri dedicati ad una serie di temi sulla progettazione della luce:

Luce e Beni Culturali

La luce per le opere d’arte, l’illuminazione di mostre e musei, la luce per i luoghi di culto, la valorizzazione dei siti archeologici e della aree urbane di interesse storico-artistico.

Gli incontri saranno condotti con la presenza di qualificati esperti del settore, che approfondiranno specialisticamente le tecniche e le modalità di approccio progettuale, con lo scopo di trasferire nozioni teoriche e pratiche di alto livello costantemente aggiornate e qualitativamente all’avanguardia rispetto alla esigenze del mondo della progettazione.

DESTINATARI ED OBBIETTIVI

I corsi sono rivolti a tutti coloro che necessitano di formazione/informazione sulla progettazione della luce quali: professionisti della progettazione architettonica, progettisti dipendenti di enti pubblici, progettisti dipendenti di aziende di produzione e distribuzione di apparecchi di illuminazione, studenti di scuole pubbliche e private.

Lo scopo è quello di fornire adeguati aggiornamenti della disciplina dal punto di vista teorico ed applicativo e di acquisire le nozioni e i concetti principali relativi ad argomenti specifici della progettazione della luce.

Calendario e argomenti

lunedì 2 agosto

DOCENTE – Salvatore Mancinelli ( già Responsabile Tecnico del Teatro Alla Scala di Milano )

Argomenti:

-  Luce sui Beni Culturali:  Filosofia e cultura

-  La luce : Fisica, Colori, Sorgenti, fotometria

-  Linee guida di progetto con analisi dei vari settori di applicazione

MARTEDI 3 AGOSTO

DOCENTE – Ing.Alessio Salis ( AIDI delegazione Sardegna )

Argomenti:

- La visione – studio dell’occhio

- La normativa specialmente quella relativa all’inquinamento luminoso di tipo regionale

- L’illuminazione degli ambienti urbani: casi generali

- Gli elementi della riqualificazione di un capannone industriale con utilizzo di un software.

STRUTTURA

L’esposizione degli argomenti, prevalentemente con relazioni frontali, prevede l’ausilio di materiale specifico, video-proiettato. La tempificazione degli incontri, legata al livello di approfondimento scelto, avverrà in base alle esigenze dei partecipanti.

Al termine del WORKSHOP verranno  rilasciati ai partecipanti dalla direzione didattica del festival  “PERCORSI TEATRALI Santulussurgiu 2010” e da “ L’Accademia della Luce “gli attestati di partecipazione.