Per Fare un Albero – Alessia Marrocu

10620518_1468555503401725_1862679130315811477_n

PER FARE UN ALBERO ispirato al lavoro di Bruno Munari

laboratorio sulla rielaborazione creativa con la realizzazione di opere grafiche e scultoree

A CURA DEL TEATRO DEL SEGNO

Diretto da: ALESSIA MARROCU

11 agosto 2015 dalle 16:00 alle 19.30

12 agosto 2015 dalle 09:30 alle 13:30

Dedicato ai bambini  d’età compresa tra i 6 e i 10 anni

Numero massimo di allievi 14

Quota d’iscrizione residenti  : 20 euro (contributo polizza assicurativa)

Quota d’iscrizione non residenti : 45 euro (comprensivo polizza assicurativa)

Quota d’iscrizione complessiva per tutti i laboratori  rivolti ai bambini

svolti nei giorni 11-12-14 agosto (vedi programma didattico):

Quota d’iscrizione residenti  : 30 euro (contributo polizza assicurativa)

Quota d’iscrizione non residenti : 80 euro (comprensivo polizza assicurativa)+

Scarica scheda di iscrizione: Scheda d’iscrizione Laboratorio PER FARE UN ALBERO 2015

Scarica scheda autorizzazione per minori:

Seguendo le orme di Bruno Munari, artista, scrittore, designer e didatta del 1900, proponiamo un percorso laboratoriale ispirato al suo libro “Disegnare un albero”

Durante il laboratorio accompagneremo i ragazzi alla scoperta della realtà che li circonda, invitandoli ad indagarla e rielaborarla per riprodurla poi in modo creativo.

In questo caso dedicheremo la nostra attenzione alla natura, nello specifico agli alberi, chiederemo ai ragazzi di analizzarne le caratteristiche, ma anche ad indagare sui ricordi e le emozioni che questi suscitano in loro, stimolandoli alla rielaborazione creativa ed alla realizzazione di opere grafiche e scultoree che li rappresentino o ad essi siano ispirate.

“La perfezione, dice un antico proverbio orientale, è bella ma  stupida: bisogna conoscerla ma romperla” (Bruno Munari).

Alessia Marrocu, nasce a Cagliari il 20/05/85,

Comincia il suo percorso artistico giovanissima, nel circuito dell’aquilone d’arte. Dal 1996 è ospite dei più grandi festival internazionali di aquiloni d’europa e tesse contatti con i maggiori interpreti dell’aquilone d’arte e della sky art nel mondo.

Nel 2006 partecipa al progetto “Paper in Flight”, organizzato dalla Drachen Foundation di Seattle, che la porta in Giappone, dove apprende le antiche tecniche di produzione manuale della carta e i segreti dei maestri dell’aquilone giapponese.

Nel 2008 studia tecniche incisorie con i maestri Anna Paola Marturano e Alberto Marci.

2009 inizia la collaborazione con “Io Non Ho Paura”, progetto artistico collettivo ideato e realizzato da giovani storici dell’arte e giovani artisti.

Sue opere sono state esposte in festival e musei di calibro nazionale ed internazionale.

Dal 2004 progetta e dirige corsi di propedeutica teatrale e di avviamento alle arti plastiche per bambini.

La sua formazione teatrale comincia nel 2003 presso il Teatro del Sale di Cagliari.

Dal 2003 al 2008 lavora con la stessa compagnia al festival di arti sceniche “L’Isola del teatro”occupandosi dell’organizzazione generale e formandosi nel campo dell’educazione infantile. Dal 2009 al 2014 collabora con il Teatro del Segno all’organizzazione del festival Percorsi Teatrali curando la sezione dedicata ai percorsi laboratoriali per i bambini.

Prosegue la sua formazione attraverso numerose esperienze laboratoriali nell’ambito del teatro di prosa, del mimo, del teatro danza e della commedia dell’arte.

Attualmente si occupa di progettazione e realizzazione di installazioni scenografiche, d’arte ambientale e sky art e lavora come attrice e educatrice.

albero-vita1