Chi Era Giacomo Serra – Teatro del Segno

Chi era Giacomo Serra

Di Stefano Ledda

Con : Roberta Loddo  – Rosetta Lo Nardo – Anna Paola Marturano – Daniela Collu -.Francesco Cittadini – Massimo Pruna

Liberamente ispirato a:

“Il figlio di Bakunin” di Sergio Atzeni e “Paese d’Ombre” di Giuseppe Dessì

14 agosto Teatro di Piazza Mercato ore 21,30

Lo spettacolo

In un impianto scenico essenziale, quasi scarno, prende corpo lo spettacolo, attraverso una narrazione asciutta illuminata dalla fioca luce di una lampadina ad incandescenza che penzola, talvolta dal soffitto di una cucina, dietro la finestre di un paese impaurito, nelle stanze disadorna della stazione dei carabinieri o nel profondo di una galleria.

Con questa semplicità di segni, e di linguaggio gli attori danno la voce ai personaggi tratteggiati da Sergio Atzeni e Giuseppe Dessì, dispiegando davanti al pubblico le azioni, i suoni, gli avvenimenti, le immagini e le emozioni  delle loro vicende.

Così, direttamente tra il pubblico, annullando le distanze tra personaggi e spettatori, il “teatro” accade, raccontando come la vita possa fermarsi e si fermi, sospendendo il fiato, ogni volta che la terra trema, ogni volta che il lavoro-montagna decide di prendersi il suo tributo, o meglio ogni volta che il cottimo di allora, come il massimo ribasso o il subappalto di adesso, presentano il conto a chi è costretto ad abbracciarli per il bisogno “ di campare i miei figli ”.

IMG_6063