Isabella Carloni

LA POLIS A PEZZI

17/21 agosto 2011
Orario:
9:30 – 13:30
Costo iscrizione:
260 € (comprensivi di alloggio e tessera associativa) + 20 € (quota assicurativa)
Numero allievi:
12 massimo

Scarica la scheda d’iscrizione

Note sul laboratorio:

  • la voce come identità ed equilibrio personale
  • la voce come qualità ritmica ed emozionale
  • La voce e l’ascolto dell’altro
  • Esplorazioni e improvvisazioni su alcune tematiche de “Le Baccanti”

II laboratorio costituisce la prima tappa di un progetto ispirato a “Le Baccanti” di Euripide e mira a comporre un gruppo di lavoro attorno a un linguaggio comune e a un tema condiviso per proseguire con altre tappe il percorso verso un’azione scenica.

L’idea del Progetto Baccanti nasce da un desiderio preciso: esplorare la crisi della Polis, della comunità civile, anche la nostra, partendo dall’ipotesi che essa si fondi, forse fin dalle sue origini, sulla “negazione dell’altro”, del diverso, invece che sul pensiero di una relazione con l’altro.

I materiali di lavoro saranno ispirati al testo e alle tematiche de “Le Baccanti” di Euripide.

I partecipanti possono portare, se lo desiderano, uno strumento o materiali personali (canti, poesie, testi) sulle tematiche affrontate dall’opera di Euripide

Ai partecipanti si richiede un abbigliamento scuro e neutro e abiti e scarpe comodi.

Isabella Carloni

Attrice e cantante per il teatro è stata diretta da importanti registi della scena italiana contemporanea (Carlo  Cecchi, Toni Servillo, Marco Baliani, Elio de Capitani, Andrea Adriatico, Carlo Cerciello).

Da anni conduce anche una personale ricerca sulla drammaturgia della voce che l’ha portata a sperimentare nuove creazioni di prosa e teatro musicale di cui è autrice e interprete.

L’ultima, in ordine di tempo, Minchia di re, la riscrittura per il teatro tratta dal romanzo omonimo di Giacomo Pilati, è prodotta da Arti e Spettacolo dell’Aquila e da Rovine Circolari Teatro.

Lavora per la RAI in fiction e radiodrammi.

E’ co-fondatrice del New Voice Studio Italia e ha partecipato all’ultimo disco di Giovanni Seneca “Per aspera”.

E’ docente di vocalità e tecniche di narrazione alla Scuola del Teatro Stabile delle Marche.

E’ direttrice artistica dell’Associazione Rovine Circolari.